Andrea Preti in Puglia: oggi il primo ciak del suo nuovo film!

Al via le riprese del nuovo film di Andrea Preti che si preannuncia un successo. Vi sveliamo il cast di Un nemico che ti vuole bene. 

Andrea Preti è in Puglia. Qualche giorno fa vi avevamo anticipato in esclusiva la notizia legata al nuovo film che, proprio oggi, ha iniziato a girare. E sui social, dove lui è molto seguito, l’ex isolano ha pubblicato la prima foto del ciak.

Preti, attore di successo, modello, fidanzato da circa un anno con Claudia Gerini, è anche produttore. Il nuovo film è il terzo in ordine di tempo dopo altri due che hanno avuto tantissimo successo in tutto il mondo (di cui parleremo più avanti) e dopo due spettacoli teatrali da sold out.

Claudia Gerini e Andrea Preti pronti per un figlio? Il video di Roberto Alessi

Dunque, oggi sono iniziate le riprese. Il film, intitolato Un nemico che ti vuole bene, è prodotto dalla Falkor production (la casa di Produzione di Preti). Vi abbiamo già svelato il cast che è composto da Sandra Milo, Massimo Ghini, Diego Abattantuono, Andrea Preti, Antonio  Folletto, Mirko Trovato, Gisella Donadoni, Annabella Calabrese, Ugo Conti, Roberto Ciufoli. La regia è di Dennis Rabaglia.

Andrea Preti vivo per miracolo. Brutta avventura in auto

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser a un passo dalle nozze?

Particolare hot da Giletti di Ignazio Moser:Io e Cecilia abbiamo fatto sesso in camerino

Le riprese dureranno sette settimane e si girerà in Puglia, tra Lecce, Bari, Trani e anche in Svizzera. Pare che la Produzione stia cercando comparse per i ruoli degli studenti universitari. Il soggetto è tratto da una storia polacca, ma in chiave comica.

Benedetta follia di Carlo Verdone guadagna 3,5 milioni di euro in 4 giorni!

Dopo due film di successo e due spettacoli teatrali che hanno registrato sold out, Preti si lancia in una nuova avventura. Ricordiamo che ha prodotto anche pellicole come One more day e Love preta-a-porter (film internazionale, con il primo ha vinto il Festival di Mosca nel 2015). Nel cast del nuovo film, tra l’altro, ci sono – come detto – anche Ghini e la Milo, che ha avuto modo di incontrare più volte ad Ischia sul set del film di Gabriele Muccino (al cinema dal 14 febbraio) dove recita anche la sua fidanzata Claudia Gerini. Tra loro è scoppiamo un amore vero, dopo il primo bacio dello scorso anno. Ovviamente, tutti noi facciamo il tifo per Claudia e Andrea. Intanto, aspettiamo a novembre prossimo il suo nuovo nuovo film.

ISOLA DEI FAMOSI! Un naufrago bloccato dalla polizia mentre altri due litigano in aeroporto

Belen Rodriguez, sexy madrina al battesimo del figlio di Antonia Achille

Belen Rodriguez è stata una sexy madrina al battesimo del figlio della sua assistente fidata e amica Antonia Achille, Brando Andrea. L’argentina per l’occasione ha indossato una minigonna nera e tacchi vertiginosi. Il look, che ha messo in risalto le sue gambe perfette e toniche, non ha convinto molti. Immancabile in rete qualche polemica generata dall’outfit della showgirl.

Belen Rodriguez sexy madrina al battesimo del figlio di Antonia Achille nel Duomo di Pordenone

Sexy madrina, Belen Rodriguez ha tenuto a battesimo il figlio della preziosa Antonia Achille nella cerimonia che si è tenuta nel Duomo di Pordenone. “Momenti emozionanti! Grazie @antonia_achille per me è veramente un onore! #brandoandrea #chel’amoretiaccompagni sempre”, ha scritto sul social la 33enne condividendo uno scatto che la immortala durante la celebrazione.

L’assistente della showgirl con Brando Andrea e il compagno

Sorridente, emozionata, Belen Rodriguez è stata una sexy madrina che ha catalizzato l’attenzione di media e fan. Come spesso accade la showgirl è al centro dei riflettori. E’ stata molto felice di partecipare da protagonista al battesimo del figlio di Antonia Achille

Dopo la cerimonia la 33enne è partita per la montagna con Santiago: ha alloggiato in hotel con Spa

Alcuni follower, oltre a criticare il suo look troppo osè, si sono pure domandati come fosse possibile che una donna divorziata potesse essere madrina e se la Chiesa lo permettesse, ma è bene ricordare che l’argentina non ha ancora firmato il divorzio: è semplicemente separata da Stefano De Martino, come precisato pure dall’attuale fidanzato, Andrea Iannone, nella sua ultima intervista rilasciata a Chi.

Con l’argentina e il figlio anche Andrea Iannone

Belen questa volta non ha replicato, meglio rilassarsi in montagna, circondata da un paesaggio innevato da sogno, con il figlio Santiago e Andrea. Dopo aver fatto la sexy madrina al battesimo del figlio di Antonia Achille, la bella della tv si è presa un weekend tutto per lei e i suoi uomini.

Weekend a tutto relax per Belen

Da non perdere:

Per saperne di più:

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento rester� in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .

Abilita il javascript per visualizzare i commenti. Powered by Disqus.

I personaggi di Maria De Filippi: la scomparsa del tronista, la rieducazione di Biondo, la nuora vipera di “C’è posta per te”

L’articolo I personaggi di Maria De Filippi: la scomparsa del tronista, la rieducazione di Biondo, la nuora vipera di “C’è posta per te” è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Maria De Filippi continua a far sognare gli italiani. C’è posta per te arriva al 30% di share. Ma c’è un giallo…   A Maria De Filippi forse conviene aprire un rehab per rieducare i protagonisti dei suoi show: già ha pensato di mandare Biondo e i suoi sodali di “Amici” a fare gli spazzini […]

L’articolo I personaggi di Maria De Filippi: la scomparsa del tronista, la rieducazione di Biondo, la nuora vipera di “C’è posta per te” è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

La “figlia” di Helmut Berger (ex “microfonina” di Maurizio Costanzo) nello spettacolo teatrale Social Mente Pericolosa

L’articolo La “figlia” di Helmut Berger (ex “microfonina” di Maurizio Costanzo) nello spettacolo teatrale Social Mente Pericolosa è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Helmut Berger torna a teatro con uno spettacolo unico. Sarà in scena per 4 serate dal  dal 25 al 28 gennaio 2018.  Torna in scena a grande richiesta, solo per 4 sere, dal 25 al 28 gennaio 2018 al teatro Petrolini di via Rubattino 5, il divertente e attualissimo “#SocialMente pericolosa”, già definito lo spettacolo teatrale […]

L’articolo La “figlia” di Helmut Berger (ex “microfonina” di Maurizio Costanzo) nello spettacolo teatrale Social Mente Pericolosa è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Giulio Base confessa a radio Zeta: “Con quella canzone di Neffa ci siamo innamorati…”

Stavolta non si parla solo di Isola dei famosi, che inizierà lunedì su Canale5. Ma anche di sentimenti. Mettetevi comodi!

Giulio Base, che è stato in Honduras lo scorso anno arrivando alla finale del reality, ha rivelato a Radio Zeta un dettaglio della sua storia d’amore con Tiziana Rocca. La notizia strizza l’occhio ai gossippari che hanno ascoltato dalle parole di Base un racconto inedito. Tutto è avvenuto stamattina, appena Base ha ascoltato una canzone di Neffa. Su quelle note, infatti, è nato l’amore con la sua attuale moglie Tiziana.

“Ero in attesa di fare la telefonica con voi e ho sentito Io e la mia signorina. Ho pensato: è tutto preparato! Come fanno a saperlo? Impossibile che abbiano saputo che questa canzone per me e Tiziana ha un significato particolare. Profondo. Poi ho capito, parlando con voi, che è stata una casualità. Io e mia moglie ci siamo innamorati ballando, in Sardegna, questa canzone di Neffa. Ancora oggi quando la sento mi batte il cuore”.

Catherine Deneuve, diritto di sedurre!

IL MONDO DEL CINEMA È PRONTO A CELEBRARE I 50 ANNI DEL SUO FILM “MAYERLING”, CATTHERINE DENEUVE FIRMA UN DOCUMENTO CONTRO L’ONDATA DI PURITANESIMO.

La sua ultima presa di posizione è rimbalzata in tutto il mondo. Catherine Deneuve è una delle cento donne che ha firmato la lettera aperta, pubblicata sul quotidiano francese Le Monde, per condannare quella che per loro è la “caccia alle streghe” iniziata dopo il caso Weinstein. Una posizione che ha scatenato critiche feroci, ma anche ferme approvazioni. Il testo afferma:«Lo stupro è un crimine, ma tentare di sedurre qualcuno in maniera insistente o maldestra non è un reato, né la galanteria è un’aggressione del maschio».

E riflette su quanto accaduto agli uomini accusati di molestie: «Costretti a dimettersi avendo avuto come unico torto quello di aver toccato un ginocchio, tentato di strappare un bacio, o aver parlato di cose intime in una cena di lavoro, o aver inviato messaggi a connotazione sessuale a una donna che non era egualmente attirata sessualmente».

Loredana Lecciso scappa da Cellino. Acque agitate in casa Carrisi?

Romina e Al Bano: ad Amburgo lei gli regala un “Ti amo”, lui sorride. E la Lecciso?

In tanti ora si stanno scagliando contro la Deneuve sostenendo sia solo una snob viziata. Sui social circola addirittura l’hashtag #denuncialafalsafemminista ed è stato scritto «se volete molestare sessualmente, violentare, toccare i seni, il sedere di Catherine Deneuve, andate pure, a priori non dovrebbe darle fastidio».

Polemiche che rischiano di far passare in secondo piano un anniversario davvero importante: quest’anno compie mezzo secolo il celebre fi lm Mayerling. Era il 1968 quando la Deneuve entrò nella storia del cinema con questo film, che raccontava la tragica storia d’amore tra Rodolfo d’Asburgo, irrequieto figlio dell’imperatoreFrancesco Giuseppe e la
baronessina Maria Vetsera. La storia si concluse nel 1889 con un omicidio- suicidio (o doppio suicidio) a Mayerling, in Austria, nel padiglione di caccia della famiglia imperiale.
All’epoca la Deneuve era approdata a Hollywood grazie al successo internazionaledi Bella di giorno, di Luis Bunuel, dove interpretava la borghesissima Sevérine, moglie di un chirurgo,
che per sfuggire a incolmabili vuoti finisce in una casa di appuntamenti.

Il film, considerato all’epoca scandaloso, ebbe risonanza in tutto il mondo. Charme da vendere, fascino che ancora lascia incantati, eppure mai nessun divismo. Ecco l’essenza di
un vera star. Catherine Deneuve è di una semplicità spiazzante. Lo si intuisce anche da queste foto. In un pomeriggio qualsiasi, ha deciso di andare dall’estetista e quando è uscita
si è accesa una sigaretta e ha telefonato a un’amica. Prima di rientrare a casa, è passata in rosticceria.

Insomma, qualche ora di relax in assoluta normalità. Gesti normali, impensabili per alcune malate di fama che per far vedere di esistere hanno bisogno di segnare la differenza con il resto del mondo e mai oserebbero tanta semplicità. Che sia questa l’ottica in cui leggere la sua sottoscrizione alla lettera a Le Monde?

di Federica Cimignoli

C’è la data! Gina Lollobrigida ad Hollywood lungo la Walk of fame

Carlo Cracco si sposa: matrimonio da chef!

Un matrimonio da chef: Carlo Cracco, il fintamente burbero delle scorse edizioni di “Masterchef” e la compagna Rosa Fanti si sono sposati.Stanno insieme da quasi dieci anni, hanno due figli , Pietro e Cesare, e condividono la professione: lei gli sta sempre vicino con una dedizione e un amore commoventi.

La coppia si è sposata a Milano a Palazzo Reale, la sede storica che il Comune di Milano usa per le celebrazioni civili e per le unioni civili. A celebrare le nozze il sindaco di Milano, Beppe Sala. Bello ed elegante più che mai, Cracco si è sposato ieri con la compagna Rosa Fanti. Lui, 52 anni, in abito scuro col papillon; lei, 35 in abito bianco con paillettes, spacco profondo e scarpe color oro.Piccolo e sexy incidente per la sposa:mentre scendeva dall’auto un body guard le ha pestato l’abito che si è strappato lasciando vedere la biancheria intima.

Lei ha fatto finta di niente e poi è scoppiata in una sonora risata. Gli sposi sono arrivati in macchina fin al Portico di Palazzo Reale e hanno percorso insieme i pochi passi che li separavano dalla sala dove si celebrano i matrimoni civili. Alla cerimonia molto riservata e con poche decine di invitati, hanno partecipato alcuni vip, tra cui la presentatrice Camila Raznovich e Lapo Elkann che ha fatto da testimone allo sposo: “E’ una bellissima giornata – ha detto Lapoi arrivando a Palazzo Reale – auguro agli sposi tutta la felicità del mondo anche perché oltre ad essere amici siamo anche partner e stiamo facendo grandi cose insieme”.Il testimone della sposa è stato invece il fratello Nicola.

Al termine della cerimonia il sindaco ha detto: “E’ stata una cerimonia scherzosa e leggera. Ho sottolineato come Carlo e Rosa siano dei veri protagonisti della Milano di oggi. Carlo – ha concluso – è una persona da conoscere, altrimenti non si percepisce la sua umanità”. Solo quindici minuti di cerimoni, poi un saluto a fotografi e curiosi che si erano radunati fuori.. coppia, Pietro, cinque anni, e Cesare, tre anni, le figlie del primo matrimonio di Cracco, Sveva e Irene, poi altri pochi intimi. Poi la cena con duecento invitati al,”Carlo e Camilla in Segheria”, dove Lapo Elkann ha fatto trovare agli sposi un regalo molto particolare: la Fiat 500 AbarthBlu Gradient infiocchettata con del tulle. Cracco e la moglie hanno chiesto, agli invitati di fare donazioni a un’associazione che si occupa di bambini prematuri e con problemi economici.

di Ivan Rota