Nina Moric e Favoloso screditano Lorenzo Biagiarelli: è scontro con Selvaggia Lucarelli

Nina Moric e Favoloso, il suo fidanzato, screditano sul social Lorenzo Biagiarelli. E’ scontro acceso con Selvaggia Lucarelli. Tutto nasce dalla chiusura temporanea della pagina Facebook Sesso Droga e Pastorizia, out dopo tante segnalazioni, tra le quali proprio quelle della giornalista 42enne, per contenuti volgari, sessisti e violenti.

Nina Moric e Luigi Mario Favoloso sul social pubblicano i post sconvenienti di Lorenzo Biagiarelli

E’ scontro con Selvaggia Lucarelli. La giudice di Ballando con le stelle 2017 accusa Favoloso, compagno della croata, di essere uno dei gestori di SDP. Nina Moric e Luigi Mario screditano Lorenzo Biagiarelli e pubblicando post ‘sconvenevoli’ del musicista, fidanzato con Selvaggia.

E’ scontro con Selvaggia Lucarelli, fidanzata con il musicista

“Segnate questa data sul calendario, il 12 Marzo, segnatevela come la festa della pastorizia, la festa del ride bene chi ride ultimo, ricordatela come la festa della vittoria dei così detti cattivi sui così detti buoni. Lorenzo Admin ad Honorem! Lorenzo salta con noi. #prayForLollo”, scrive Nina Moric e accompagna le sue parole con gli screenshot dei post ‘incriminati’ di Lorenzo Biagiarelli. Lei e Favoloso lo screditano e così, a cascata, sperano di screditare Selvaggia Lucarelli, rea, secondo loro, di combattere solo alcune battaglie e perderne di vista, volontariamente, altre.

Il post della Moric a cui sono allegati gli screenshot di quelli di Biagiarelli

Lo scontro prende il via feroce. Selvaggia Lucarelli non rimane in silenzio e dice la sua. 
“Alle pecore che vengono aizzate dal fidanzato della showgirl che le scrive gli status e si dichiara admin di sdp convinte di chissà quale scoop su Lorenzo, spiego due cosine semplici semplici”, sottolinea.

Alcune delle frasi scritte dal fidanzato di Selvaggia 

E continua: “a) io non rispondo di quello che fanno gli altri b) io rispondo ancora meno di quello che facevano gli altri prima di conoscermi c) io rispondo se si parla di cose che insultano/ offendono/ bullizzano/ diffondono pedopornografia o revenge porn, ovvero di quello che fa sesso droga e pastorizia, non certo di due cretinate postate da un ragazzo di 26 anni che oggi per fortuna odia quelle pagine più di me e che è fuori da quella merda da due anni d) dite al fidanzato della showgirl di non minacciarmi più al telefono di “pubblicare cose contro di me” e di smettere di chiamare tutti i siti e le redazioni come un disperato perché gli pubblichino ‘ste cazzate”.

Altri screeshot messi nero su bianco da Nina su Facebook

Al suo post, sempre condiviso, replica Favoloso: “Egregia Signora Lucarelli, io le scrivo con toni pacati ed educati, io non ho mai scritto status per nessuno, si a volte ho corretto qualche post di Nina un po’ più lunghino, evitandole errori grammaticali comprensibili per una straniera, mai e poi mai mi sono permesso di definirmi Admin della pagina da nessuna parte anzi io nemmeno faccio parte del gruppo che lei tanto discrimina. Io le spiego 3 cosine semplici semplici…”.

Un altro post di Lorenzo Biagiarelli postato dalla Moric

Luigi Mario va avanti con il suo primo punto: “A) lei non risponde per quello che hanno fatto altre persone, però gli Admin di Sesso Droga e pastorizia rispondono per quello che pubblicano i loro fans. Quello che pubblicano i fans di Sesso Droga e Pastorizia è umorismo becero, bullismo o qualcosa di penalmente rilevante mentre battute su Sarah Scazzi e Piergiorgio Welby, pubblicate dal suo fidanzato, le definisce invece 2 cazzate…sarà d’accordo con me che qualcosa non quadra”.

Ancora un commento del musicista sul social

Passa al secondo: “B) io non ho contattato nessun giornale, ma soltanto una e sottolineo una redazione online, e non sono stupido so bene che lei avrebbe chiamato chiunque per evitare che uscissero notizie, ma l’ho fatto di proposito solo per sfruttare qualche piccola conoscenza per scoprire se gli screenshot che mi avevano mandatato non fossero fake o fotomontaggi ( sono riuscito a scoprire che non ci fosse nulla di modificato) e in oltre io non l’ho mai minacciata al telefono, ma ho semplicemente mandato a lei per prima queste foto e detto che al suo posto io le avrei pubblicate sulla sua di bacheca per evitare la brutta figura che a mio modestissimo parere ha fatto”.

Una vignetta pubblicata da Lorenzo

Poi arriva al terzo e conclusivo: “C) lei parla di 2000000 di pastori e scrive come se avesse vinto chissà quale guerra, lei la guerra non solo non l’ha vinta, ma alla guerra lei non ha nemmeno partecipato, lei dalla guerra è scappata, ha bloccato chiunque, si ricordi signora Lucarelli che l’intelligenza il confronto non lo teme e non lo evita. SE LO AUGURA!”.

Il post di Favoloso in cui replica a quel che ha scritto la Lucarelli sempre via web

E’ probabile che sia solo l’inizio della disputa, l’ennesima tra loro.