Mara Maionchi parla del gioco d’azzardo: ‘Ero delusa dai tradimenti di mio marito’

Mara Maionchi, 76 anni, intervistata dal settimanale Visto, racconta che la dipendenza dal gioco d’azzardo di cui ha sofferto per anni è stata conseguente alla delusione per i tradimenti del marito Alberto Salerno, 68, con cui è sposata da 41 anni.

Mara Maionchi, 76 anni, rivela che la sua dipendenza dal gioco d’azzardo era una risposta ai tradimenti del marito

Mara, che quest’anno è tornata a vestire i panni di giudice di “X Factor“, parla del gioco d’azzardo: “Era un mio modo di rispondere a situazioni personali e familiari non sempre soddisfacenti”, afferma. La Maionchi si riferisce ai tradimenti del marito: “Va detto, però, per amore di onestà, che anche se non ho usato la sua stessa moneta, anch’io ho fatto la mia parte. Perdendo somme importanti gli ho creato parecchi danni, perché tradire non è solo andare con un altro uomo o un’altra donna, ma anche mettere in discussione la fiducia che l’altro ripone in te”.

Il giudice di ‘X Factor’ e Alberto Salerno sono sposati da 41 anni 

Mara Maionchi però è riuscita a salvare il suo matrimonio che dura ormai da ben 41 anni: “Grazie all’amore, al rispetto, la stima reciproca e la tolleranza – spiega – Ecco, la tolleranza, una cosa che cerco di insegnare anche alle mie due figlie quando litigano coi loro mariti. Perché, che cavoli, prima di buttare via una vita insieme, magari per una stupidata, bisogna anche pensarci. Se questo fosse il metro da applicare saremmo tutti single”.