ESCLUSIVA, Nancy Brilli: la diva e l’ambasciatore

<!– –>

Nancy Brilli, una delle donne dello spettacolo più amate dal pubblico, si fa accompagnare nella notte da un uomo che a molti potrebbe risultare sconosciuto. Ma non nel mondo degli affari e del potere. Questo signore ben vestito è Nunzio Alfredo D’Angieri, detto Pupi, il 601esimo uomo più ricco del mondo secondo Forbes, ambasciatore per gli affari europei del Belize, stato caraibico tra Messico, Guatemala e Mar dei Caraibi. In passato, D’Angieri è stato legale della Texaco, società petrolifera americana. È iniziata così l’avventura che l’ha portato a essere l’ombra del politico palestinese Yasser Arafat, il suo braccio destro, banchiere e consigliere per gli affari internazionali. In vent’anni D’Angieri ha subìto ventisette attentati. Uno di questi, in Angola, gli ha procurato 130 punti di sutura nella pancia dopo  un colpo di machete. Con questo uomo dalla vita movimentata, Nancy è stata vista dopo la rottura con il chirurgo plastico Roy De Vita. Lui e l’attrice si sono lasciati dopo quasi 15 anni, le prime avvisaglie a Natale, quando lei passò le classiche vacanze “da single” in Kenya. «In un uomo cerco talento, intelligenza e umorismo», aveva detto lei in un’intervista dopo la separazione da Roy. Ed ecco arrivare D’Angieri. «Lui e Nancy sono amici da tanto tempo, e sono stati spesso visti fuori a cena», ci conferma una fonte. «Ma Pupi non lo ammetterà mai, non vi dirà cosa è successo, è un gentleman e i veri galantuomini non parlano mai delle loro conquiste. Perché le donne non si contano, si amano».

A D’Angieri, gentleman nello stile impeccabile e nell’animo, sono stati accostati nomi di donne bellissime come Elisa Isoardi, Kate Moss, Valeria Marini e Katia Noventa. Si diceva che Lady Diana fosse sua amante, lei andava a trovarlo in ambasciata a Londra, lui che è uno dei compagni di polo e amico di Carlo d’Inghilterra. Il grande amore della sua vita è (o è stata, non si sa) sua moglie, l’ex modella caraibica Wendy. Da lei ha avuto due figli, Teava e Stephen. Due latin lover che seguono le orme del padre nelle amicizie con donne bellissime: il primo è stato con Charlotte Casiraghi, l’altro con la figlia di uno sceicco qatariota. Molte donne attorno a D’Angieri, amiche, forse amanti. Ma anche tanti amici fidati, come appunto il Principe Carlo. O come Francis Ford Coppola. D’Angieri è anche suo avvocato (ha difeso anche O.J. Simpson) grazie a lui è stato possibile per il regista comprare la casa dei suoi sogni, a Bernalda in provincia di Matera. E Sofia Coppola, la figlia del regista, nel 2010 gli ha dato una parte nel film Somewhere, dove interpreta se stesso. Praticamente, ha vinto il Leone d’oro a Venezia. Questa amicizia profonda con i Coppola potrebbe essere stata d’aiuto anche a Nancy: «Si dice che la Brilli farà un film con Sofia Coppola, e tutto questo grazie a Pupi», ci dice la nostra gola profonda. Si conferma vero gentleman, D’Angieri.

<!– –>

Produzione riservata