Michelle Hunziker e il quarto figlio? Ecco la risposta della conduttrice

Michelle Hunziker ha parlato ancora una volta dell’eventualità di avere un quarto figlio con il marito Tomaso Trussardi. Si è più volte parlato del presunto arrivo del quarto figlio per Michelle Hunziker. La bella e simpatica conduttrice svizzera è già mamma di tre figlie, ma vorrebbe chiudere il cerchio con l’arrivo di un maschietto.  Michelle Hunziker e il […]

L’articolo Michelle Hunziker e il quarto figlio? Ecco la risposta della conduttrice proviene da Novella 2000.

Michelle Hunziker insieme al marito Tomaso Trussardi e le due figlie Sole e Celeste

Occhiali specchiati, giubbotto di pelle, pois: è in technicolor la primavera di Michelle Hunziker.  La presentatrice ha colto al volo i primi spiragli di sole primaverile per concedersi una passeggiata all’aria aperta nella città di suo marito. Accompagnata dal suo adorato Tomaso Trussardi e dalle piccole Sole e Celeste. Mancano all’appello invece i cagnolini che […]

L’articolo Michelle Hunziker insieme al marito Tomaso Trussardi e le due figlie Sole e Celeste proviene da Novella 2000.

Musi lunghi e facce annoiate per Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi

Michelle Hunziker, regina delle risate, quelle così potenti e contagiose che riescono a cambiarti l’umore in positivo. Oramai siamo abituati a vederla così, sempre sorridente. Non solo perché ha condotto programmi allegri come Paperissima e Striscia la notizia, ma perché lei sorridente lo è di natura. Michelle Hunziker di difficoltà ne ha passate: la setta che […]

L’articolo Musi lunghi e facce annoiate per Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi proviene da Novella 2000.

Vittorio Feltri: cupido tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi

L’articolo Vittorio Feltri: cupido tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

E’ il 2011 e Vittorio Feltri è al ristorante con Tomaso Trussardi e la madre di lui, sua amica, Maria Luisa Gavazzeni, presidente della casa di moda creata dal marito (il mitico Nicola Trussardi, scomparso nel 1999), che è un must per le fashion victim di tutto il mondo. Capita che nella vita, anche di un […]

L’articolo Vittorio Feltri: cupido tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

La Hunziker a Le Iene parla di Sanremo: «Il momento più brutto è stato…»

Michelle Hunziker è stata una delle protagoniste della 68esima edizione di Sanremo. Unica presenza femminile sul palco dell’Ariston ha affiancato, insieme a Pierfrancesco Favino, Claudio Baglioni conduttore e direttore artistico del Festival.

Solare, magnetica e bellissima Michelle ha convinto sia il pubblico che la critica raggiungendo a pieni voti il consenso dei più. Ieri sera (11febbraio) è andata in onda a Le Iene una sua intervista fatta subito dopo la fine del Festival, dove la bella svizzera ha svelato qualche dettaglio della competizione ed ha commentato questa impegnativa, ma emozionante esperienza. «E’ andato benissimo il Festival. Il momento più brutto è stato quando mi sono resa conto che il mio piede destro era diventato uno zampone tale che e non riuscivo a infilare la scarpa con l’alluce valgo. Il momento più bello, invece, quando ho potuto realizzare il mio sogno di portare la femminilità sul palco con il numero delle donne», ha commentato lei. «Te l’aspettavi la vittoria di Ermal Meta e Fabrizio Moro?», le hanno chiesto. «Assolutamente si», ha risposto lei.

E poi ha svelato che la sua canzone preferita è proprio quella di Ermal Meta e Fabrizio Moro che ha vinto il Festival.  Ad emozionarla di più il giovane Ultimo, vincitore per la categoria giovani: «Il cantante più bravo per me è Ultimo, mi emoziona. Nessun cantante se la tira, quando arrivi sul palco di Sanremo…». Il suo ospite preferito è stato i grande Pippo Baudo al quale è molto legata e si era trovata con lui sempre nello stesso palco undici anni prima: «Per me è stato Pippo Baudo, molto emozionante ma veramente quasi commosso».

Sui suoi due compagni d’avventura invece ha detto: «Baglioni è un preciso è proprio peggio di me, uno guarda qualunque cosa infatti la cosa bella è che poi si è totalmente lasciato andare. Favino non ha un difetto è pazzesco è uno che sa fare tutto. Io se devo iniziare con la lista dei miei difetti non finisco più».

Michelle ha dichiarato che è stato un’esperienza bellissima e che non si è mai arrabbiata a parte il suo alluce valgo: «Non mi sono inca**ata nemmeno una volta. L’unica cosa pazzesca sono questi piedi e il mio alluce valgo».

Interpellata sulla sua famiglia la Hunziker ha ribadito l’amore che la lega a suo marito Tomaso Trussardi e alle sue figlie. E sulla tanto chiacchierata eventualità di avere il quarto figlio ha ribadito le sue intenzioni: «A me piacerebbe molto magari ci riproverò, chi lo sa però sarebbe bello. Magari non arrivo il maschio e faccio un’altra femmina».

LEGGI ANCHE:

Michelle Hunziker regina di Sanremo: tutti gli abiti più belli che ha indossato durante…

Guarda il video di Michelle a Le Iene

Michelle Hunziker e la setta, il racconto di mamma Ineke: «Non ho mai sofferto così»

L’articolo Michelle Hunziker e la setta, il racconto di mamma Ineke: «Non ho mai sofferto così» è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Cinque anni in una setta che l’ha allontanata da tutti i suoi affetti, inclusa la madre Ineke Hunziker, e l’ha portata a interrompere il suo matrimonio. Questa l’esperienza vissuta da Michelle Hunziker, che ha raccontato quel periodo della sua esistenza nel libro “Una vita apparentemente perfetta”.

La conduttrice, per la prima volta, ha deciso di parlare di quei momenti durante i quali era stata del tutto assorbita dalla setta, che l’aveva convinta di essere una “guerriera della luce”: è cominciato tutto con alcune sedute di pranoterapia, intraprese per combattere la perdita dei capelli e si è trasformato in un incubo. Ineke, mamma di Michelle, ospite di Domenica In nella puntata del 5 novembre, ha parlato con la conduttrice Cristina Parodi di quello che ha definito il “periodo più buio” della sua vita: «In 74 anni non ho mai sofferto così tanto, sono qui perché non vorrei mai e poi mai che altre mamme soffrissero quello che ho sofferto io», ha rivelato.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa Michelle, dietro la fine del matrimonio con il cantante Eros Ramazzotti c’era proprio la setta. All’epoca era stata irretita dalla pranoterapeuta Clelia, che era riuscita a soggiogarla. Era una giovane mamma, con tutte le normali fragilità del caso: «È stata una preda facile», ha ammesso Ineke. Che ha aggiunto: «Non avevo capito subito quanto potesse essere pericolosa questa donna. Quando me ne sono resa conto era troppo tardi».

«Siccome suo marito non accettava questa cosa, le aveva dato un ultimatum: “O me o la setta”». Così è finito il matrimonio: «Eros è andato via di casa e io sono andata ad abitare in Brianza vicino a lei e alla bambina», ha dichiarato mamma Ineke. La bambina, che si chiama Aurora, oggi ha 20 anni. «Un mercoledì, mi arriva una telefonata in cui mi dice: “Non cercarmi più, devo fare la mia strada e non ti voglio più vedere“. Michelle allora non aveva più il telefono, le filtravano le chiamate».

La mamma della conduttrice non si è arresa e ha pensato anche di ricorrere alle maniere forti, pur di recuperare il rapporto con Michelle. Voleva picchiare Clelia: «Sono salita in macchina con una mazza da baseball, volevo andare da lei. Eros mi ha fermato, dicendomi che sarei andata in galera. È stato un inferno, io dopo 3 anni sono crollata, il mio fisico non ha retto più, ho dovuto mettere un pacemaker».

Un momento difficile, dal quale sono uscite. «Quando all’inizio ho visto Michelle stare meglio, pensavo fosse una tattica perché in quel periodo si discuteva per l’affidamento di Aurora. A Eros dissi di aspettare qualche giorno prima di prendere una decisione, finché lei mi chiamò: “Mamma, posso venire domani a colazione?”, mi disse. E io le ho preparato la colazione all’olandese che amava tanto da bambina. Rivederla è stata la gioia più grande della mia vita», ha spiegato Ineke.

Oggi il rapporto tra mamma e figlia è solido e Michelle Hunziker sorride accanto al marito Tomaso Trussardi e alle figlie: oltre la primogenita Aurora Ramazzotti, avuta da Eros, ci sono Sole e Celeste, nate dall’unione con Tomaso. Gli anni nella setta appartengono al passato: un passato da raccontare per evitare che le stesse cose capitino a qualcun altro.

Produzione riservata

L’articolo Michelle Hunziker e la setta, il racconto di mamma Ineke: «Non ho mai sofferto così» è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Michelle Hunziker alla Festa del Cinema di Roma per una nobile causa: guardate la gallery

L’articolo Michelle Hunziker alla Festa del Cinema di Roma per una nobile causa: guardate la gallery è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Anche Michelle Hunziker ha partecipato alla Festa del cinema di Roma, in occasione della presentazione del cortometraggio “Uccisa in attesa di giudizio”, della fondazione “Doppia Difesa”. La Onlus, creata e sostenuta dall’avvocato Giulia Bongiorno e dalla presentatrice, è impegnata contro la violenza sulle donne. Il corto è interpretato da Ambra Angiolini e Alessio Boni ed è la storia di una donna che, dopo diverse denunce inascoltate, viene uccisa dall’ex fidanzato stalker, che è ossessionato da lei. Obiettivo della pellicola è sensibilizzare su tutti quei casi in cui i tempi della giustizia sono troppo lunghi e le denunce delle vittime rimangono inascoltate. Tematiche molto attuali, che si rifanno a diversi, recenti, casi di cronaca.

La Hunziker, anche attraverso i social, ha più volte lanciato messaggi a sostegno delle donne e contro la violenza su di esse. In occasione della presentazione del cortometraggio, che si è tenuta al Museo Maxxi, la conduttrice ha optato per un outfit molto semplice, con una blusa di colore rosso e un paio di jeans. Proprio in questi giorni, è in uscita il libro “Una vita apparentemente perfetta”, nel quale la Hunziker racconta un periodo difficoltoso della sua vita: gli anni trascorsi in una setta. «È la prima volta che racconto questa storia. Finora ho nascosto tutto persino a mia madre, l’unico con cui ne ho parlato è stato mio marito Tomaso (Trussardi, ndr). Quando ci siamo conosciuti abbiamo condiviso tutto: lui i suoi lutti e io la mia esperienza dei cinque anni in una setta», ha detto al Corriere della Sera.

La Hunziker si è ritrovata completamente assorbita dalla setta, che la stava allontanando dagli affetti: «La setta filtrava le chiamate: mia mamma veniva sempre respinta». La carriera, nel frattempo, decollava, ma le veniva detto che non era merito suo: «Non avevo vere capacità: ero la pedina di un disegno superiore per diffondere il bene», ha raccontato Michelle. Aggiungendo: «Io che non avevo mai avuto un ruolo, adesso ero una “guerriera della luce” che portava il messaggio di Dio. Ma dovevo espiare i peccati commessi». La setta ha influito negativamente anche nel rapporto tra lei e il marito Eros Ramazzotti: «Mi dicevano che mio marito era negativo per me, ma io lo amavo moltissimo. Quando Eros mi ha messo davanti alla scelta “o me o loro” io ho scelto loro».

Oggi, tutto è cambiato. Michelle ha ritrovato la serenità e, attraverso il libro, ha deciso di mettere in guardia chiunque si trovi in una situazione simile alla sua.

Produzione riservata

L’articolo Michelle Hunziker alla Festa del Cinema di Roma per una nobile causa: guardate la gallery è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.