Belen Rodriguez e le “belle donne”: esplode la polemica, lei risponde così

L’articolo Belen Rodriguez e le “belle donne”: esplode la polemica, lei risponde così è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.

Nuova polemica social per Belen Rodriguez. La showgirl argentina è stata ospite della trasmissione Chi ha incastrato Peter Pan ed è bastata una sola dichiarazione per sollevare un vero e proprio polverone. Rispondendo alla domanda di un bambino sulle ragioni della sua grande popolarità in Italia, ha detto: «Lavoro in Italia perché in Argentina ci sono già troppe belle donne». Il conduttore Paolo Bonolis ha cercato di correggere il tiro ma, una volta pronunciata la frase, il pubblico si è scatenato sui social. Bonolis ha detto: «Anche in Italia ci sono donne bellissime». Belen, dunque, ha tentato di spiegare meglio ciò che intendeva dire: «In Argentina sarei stata scontata, son tutte bellezze mediterranee, mentre in Italia ho sempre apprezzato la Bellucci».

Nonostante questo, le polemiche sono andate avanti su Instagram, con il classico botta e risposta via commento: gli utenti si sono divisi tra pro e contro Belen e i messaggi lasciati hanno già superato il migliaio. Qualcuno ha scritto: «Ringrazia sempre questo Paese come faccio io… per le grandi fortune che ci ha regalato». Oppure: «Anche Sabrina Ferilli è più bella di lei, Monica Bellucci, Laura Torrisi, Manuela Arcuri, quante ne vuoi ancora…». Un utente, poi, ha affermato: «Lei è stata semplicemente veritiera: in nessun altro Paese avrebbe raggiunto tali livelli di popolarità, ma soprattutto tali livelli di guadagno, dando in cambio il “nulla” ovvero una bellezza tutt’altro che rara. Non se lo spiega nemmeno lei come sia potuto succedere. Questo è il nostro Paesotto con ragazze bellissime, intelligenti, ma costrette a fare le cameriere per pagarsi gli studi».

La showgirl ha replicato con un lungo post: «Tranquilli sono abituata, se nevica é colpa mia, se c’è un terremoto pure, se cade un albero sulla strada e perché ho parcheggiato male la macchina, se ce lo tsunami é perché guidavo una barca in costume è questo ha scatenato le onde… fa niente mi faccio una bella risata, ma leggere dei titoli dove io denigro le donne italiane anche no! Mia nonna era italiana, quindi ci mancherebbe! Nessuno ha parlato dell’Italia. Mi é stato chiesto da un bambino perché sono andata via dalla Argentina, e siccome mi risultava noioso e complicato raccontare a un piccolino della crisi economica, del fatto che spesso le proprie terre del cuore ci deludono perché non ci danno la possibilità di crescere, ho smorzato i toni della risposta dicendo che c’erano troppe belle donne e non mi calcolavano… anche se é stata una battuta, non nego che nel Sudamerica ci sia una grande concentrazione di ragazze belle ( manco fosse un peccato), come dall’altro canto ci sono in italia, ma una affermazione non cancella l’altra. Quindi persone e giornalisti che invece di apprezzare un tenero momento si mettono a scrivere stronzate e false illazioni sulla mia persona, dovrebbero dare l’esempio e far capire che per scrivere qualcosa che abbia risonanza non per forza deve essere deleterio e poco costruttivo. Un bacio Belén, e adesso continuate pure, ho detto la mia».

Polemica chiusa? Chissà…

Produzione riservata

L’articolo Belen Rodriguez e le “belle donne”: esplode la polemica, lei risponde così è di proprietà di Novella 2000. Riproduzione Riservata.